Passione per l'elettronica
 

Weller WHS40

Archaeopteryx 27 Ago 2017 10:46
Ciao NG,

E' arrivata l'ora di avere un saldatore decente; solo da
poco ho fatto 2+2 e compreso che gran parte di tutti i
miei insuccessi in elettronica son dovuti al fatto che non
ho mai avuto un saldatore decente (ovviamente so che uno
bravo riesce a lavorare anche con lo stilo da 10 euro ma
non sono bravo).

L'unico a portata delle mie tasche sembra essere il WHS40,
ma vedo che ce ne sono altri modelli sempre Weller sotto i
200 e prima di spendere volevo chiedere a voi.

Chiaramente occorre specificare cosa ci si vuole fare e
nel mio caso è semplice: normalissimi circuiti non SMD
senza friggere il componente. Uso hobbistico, certamente
non intensivo e anche per questo vorrei fare la spesa una
volta sola almeno per molto tempo; per questo vorrei
evitare cinesate in quello che è forse il dispositivo più
importante in "laboratorio". Domande.

1) E' il caso di arrivare ai 200 euro che mi uscirebbero
dagli occhi ma coi quali potrei fare un salto più o meno
decisivo? E se sì, quale modello potrei prendere?

2) Anche se non penso che mi cimenterò mai coi SMD tutto
potrebbe accadere, che so, tentare di riparare uno
smartphone che altrimenti avrei buttato. Il WHS40 ce la
farebbe e nel caso con punte specifiche? Se non ce la fa,
pace, era solo curiosità.

3) Già che ci sono prenderei un po' di punte addizionali
sia per riserva che per avere forme differenti. Per fare
un ordine solo, cosa aggiungereste? Magari anche altri
accessori in catalogo che però in questo momento non so
che mi potrebbero essere utili.

4) Dove lo compro? Per motivi morali eviterei Amazon, in
giro vedo solo Conrad (e RS ma come sempre con prezzi
elevati) ma non ricordo mai se è quello "cattivo" che
tutti sconsigliano o il negozio online malvagio è un altro.

Grazie per tutti i vostri consigli.

Apx.
Bernardo Rossi 27 Ago 2017 10:53
On Sun, 27 Aug 2017 10:46:13 +0200, Archaeopteryx
<cor.bonukFANCULOSPAM@libero_NOMAIL_.it> wrote:

>Grazie per tutti i vostri consigli.

Io mi trovo benissimo con uno di questi
http://tinyurl.com/y9e7s7gu
Ha la temperatura regolabile.
Se c'e' bisogno di ricambi (resistenza, punte) si trovano senza
problemi.


--

Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
LAB 27 Ago 2017 11:18
Prendi un classico Weller tcp-s, una punta pt-h7
e un
trasformatore da 24V 50W e vai tranquillo. Io lo uso da
sempre.
In alternativa, parlano bene di alcune stazioncine cinesi... mah...


--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
sandro 27 Ago 2017 11:44
Il 27/08/2017 10.46, Archaeopteryx ha scritto:
>
> 1) E' il caso di arrivare ai 200 euro che mi uscirebbero
> dagli occhi ma coi quali potrei fare un salto più o meno
> decisivo? E se sì, quale modello potrei prendere?

No. Anche se l'attrezzo e' importante, la perizia lo e' altrettanto se
non di piu'. Un prodotto di qualita' puo' far migliorare i risultati,
senza dubbio, e vale per ogni ambito.
Ma bisogna saperlo usare al meglio, per ottenerli.


> 2) Anche se non penso che mi cimenterò mai coi SMD tutto
> potrebbe accadere, che so, tentare di riparare uno
> smartphone che altrimenti avrei buttato. Il WHS40 ce la
> farebbe e nel caso con punte specifiche? Se non ce la fa,
> pace, era solo curiosità.

Se hai insuccessi con saldature di componenti normali...
Quando sara' il tempo, ci penserai. Comprare in questo momento una
stazione di rilavorazione SMD sarebbe come mettere una supersportiva
nelle mani di un neopatentato.

Nel caso volessi perseguire su questa strada, l'unica soluzione
economica sono le stazioni cosiddette "cinesi", perche' Ersa o Weller
propongono dei prezzi che puo' permettersi solo un professionista.


> 3) Già che ci sono prenderei un po' di punte addizionali
> sia per riserva che per avere forme differenti. Per fare
> un ordine solo, cosa aggiungereste? Magari anche altri
> accessori in catalogo che però in questo momento non so
> che mi potrebbero essere utili.

Avere almeno un paio di punte di calibro diverso, lo trovo molto utile.
Puoi adattare il calore somministrato sul punto, oltre che ovviamente
avere piu' precisione in caso di piccole saldature.


> 4) Dove lo compro? Per motivi morali eviterei Amazon, in
> giro vedo solo Conrad (e RS ma come sempre con prezzi
> elevati) ma non ricordo mai se è quello "cattivo" che
> tutti sconsigliano o il negozio online malvagio è un altro.

Io ho preso qualche anno fa una Weller WSL con stilo WMP e 4 punte (due
coppie di misura diversa) piu' 1/2kg di stagno di ottima qualita', usato
su eBay.
90W di stazione, un prodotto eccellente venduto all'epoca credo per poco
meno di 500 euri, ho pagato in tutto poco piu' di un centinaio di euri.
Se pensi a quanto costa un rocchetto di stagno all'argento...

Cerca, cerca... sta roba non si usura nemmeno coi decenni, se uno la
tratta bene, e ti assicuri un prodotto di grande qualita' ad un quarto
del prezzo di listino.



sandro
not1xor1 27 Ago 2017 18:27
Il 27/08/2017 10:46, Archaeopteryx ha scritto:

> E' arrivata l'ora di avere un saldatore decente; solo da
> poco ho fatto 2+2 e compreso che gran parte di tutti i
> miei insuccessi in elettronica son dovuti al fatto che non
> ho mai avuto un saldatore decente (ovviamente so che uno
> bravo riesce a lavorare anche con lo stilo da 10 euro ma
> non sono bravo).

se si tratta di componenti SMD è normale trovare difficoltà
indipendentemente dalla qualità del saldatore

in ogni caso sul solito forum eevblog c'è chi è molto soddisfatto del
saldatore TS100 (cercalo sul bangood.com e sul sito di eevblog) che è
a temperatura controllata

--
bye
!(!1|1)
alfio 27 Ago 2017 19:04
"not1xor1" ha scritto nel messaggio news:onus68$9hl$1@gioia.aioe.org...

>in ogni caso sul solito forum eevblog c'è chi è molto soddisfatto del
>saldatore TS100 (cercalo sul bangood.com e sul sito di eevblog) che è a
>temperatura controllata

che cosa si programma collegandolo al PC ?
scossa.vr@gmail.com 27 Ago 2017 19:11
Il giorno domenica 27 agosto 2017 18:32:11 UTC+2, not1xor1 ha scritto:

> in ogni caso sul solito forum eevblog c'è chi è molto soddisfatto del
> saldatore TS100 ...

Secondo me c'è troppa distanza tra la punta e l'impugnatura, ne risente
precisione ed ergonomia lavorativa.
febo@delenda.net 27 Ago 2017 19:50
Il 27/08/2017 10:46, Archaeopteryx ha scritto:

> E' arrivata l'ora di avere un saldatore decente; solo da
> poco ho fatto 2+2 e compreso che gran parte di tutti i
> miei insuccessi in elettronica son dovuti al fatto che non
> ho mai avuto un saldatore decente (ovviamente so che uno
> bravo riesce a lavorare anche con lo stilo da 10 euro ma
> non sono bravo).

Il problema principale dello stilo da 10 EUR (o anche meno) collegato
direttamente alla 220 è che di solito è troppo potente e rischi di
distruggere le piste del pcb oltre che saldare.
>
> L'unico a portata delle mie tasche sembra essere il WHS40,
> ma vedo che ce ne sono altri modelli sempre Weller sotto i
> 200 e prima di spendere volevo chiedere a voi.

Mah, credo si possa spendere molto meno per uso hobbistico.
Io l'altra settimana ho preso questo, meno di 50 carte:

https://www.youtube.com/watch?v=bjcrf53GaGI&feature=youtu.be

Lo so che è una cinesata, dovrebbe essere un clone di un Hakko con
qualche modifica/semplificazione, però il prezzo è imbattibile e si
trovano eventualmente anche punte e altri pezzi di ricambio online.

Sul c*****e di Dave Jones c'è la prova di un modello della stessa serie,
il 936 senza termometro. Non lo aveva trovato malvagio per il prezzo
anche se effettivamente la cosa che colpisce è che secondo il tipo
avevano usato componenti di recupero (!)

> 2) Anche se non penso che mi cimenterò mai coi SMD tutto
> potrebbe accadere, che so, tentare di riparare uno

Senza un microscopio serio la vedo dura fare qualcosa in SMD, e per un
microscopio serio i soldi servono davvero.

> 3) Già che ci sono prenderei un po' di punte addizionali

Ecco, per quella serie Yihua di punte ne trovi di tutti i tipi, anche di
marca.

> 4) Dove lo compro? Per motivi morali eviterei Amazon, in
> giro vedo solo Conrad (e RS ma come sempre con prezzi

Che ti devo, io ormai su Amazon prendo anche le caffettiere (della
serie, una a 3.99 consegnata rispetto a quella da 12 della Coop) a un
certo io i soldi non li trovo mica sugli alberi.


febo@delenda.net
--
Chi ha dato ordine all'Ordine Mondiale di dominare il mondo? (Mauro d.M.)
http://delendanet.blogspot.com
sandro 27 Ago 2017 23:52
Il 27/08/2017 18.27, not1xor1 ha scritto:
> Il 27/08/2017 10:46, Archaeopteryx ha scritto:
>
>> E' arrivata l'ora di avere un saldatore decente; solo da
>> poco ho fatto 2+2 e compreso che gran parte di tutti i
>> miei insuccessi in elettronica son dovuti al fatto che non
>> ho mai avuto un saldatore decente (ovviamente so che uno
>> bravo riesce a lavorare anche con lo stilo da 10 euro ma
>> non sono bravo).
>
> se si tratta di componenti SMD è normale trovare difficoltà
> indipendentemente dalla qualità del saldatore
>
> in ogni caso sul solito forum eevblog c'è chi è molto soddisfatto del
> saldatore TS100 (cercalo sul bangood.com e sul sito di eevblog) che è a
> temperatura controllata

Ma funziona con la USB...?!



sandro
GattoNero 28 Ago 2017 01:27
On 27/08/2017 10:46, Archaeopteryx wrote:
> Ciao NG,
>
> E' arrivata l'ora di avere un saldatore decente; solo da
> poco ho fatto 2+2 e compreso che gran parte di tutti i
> miei insuccessi in elettronica son dovuti al fatto che non
> ho mai avuto un saldatore decente (ovviamente so che uno
> bravo riesce a lavorare anche con lo stilo da 10 euro ma
> non sono bravo).
>
> L'unico a portata delle mie tasche sembra essere il WHS40,
> ma vedo che ce ne sono altri modelli sempre Weller sotto i
> 200 e prima di spendere volevo chiedere a voi.
>
> Chiaramente occorre specificare cosa ci si vuole fare e
> nel mio caso è semplice: normalissimi circuiti non SMD
> senza friggere il componente. Uso hobbistico, certamente
> non intensivo e anche per questo vorrei fare la spesa una
> volta sola almeno per molto tempo; per questo vorrei
> evitare cinesate in quello che è forse il dispositivo più
> importante in "laboratorio". Domande.
>
> 1) E' il caso di arrivare ai 200 euro che mi uscirebbero
> dagli occhi ma coi quali potrei fare un salto più o meno
> decisivo? E se sì, quale modello potrei prendere?
>
> 2) Anche se non penso che mi cimenterò mai coi SMD tutto
> potrebbe accadere, che so, tentare di riparare uno
> smartphone che altrimenti avrei buttato. Il WHS40 ce la
> farebbe e nel caso con punte specifiche? Se non ce la fa,
> pace, era solo curiosità.
>
> 3) Già che ci sono prenderei un po' di punte addizionali
> sia per riserva che per avere forme differenti. Per fare
> un ordine solo, cosa aggiungereste? Magari anche altri
> accessori in catalogo che però in questo momento non so
> che mi potrebbero essere utili.
>
> 4) Dove lo compro? Per motivi morali eviterei Amazon, in
> giro vedo solo Conrad (e RS ma come sempre con prezzi
> elevati) ma non ricordo mai se è quello "cattivo" che
> tutti sconsigliano o il negozio online malvagio è un altro.
>
> Grazie per tutti i vostri consigli.
>
> Apx.
>
Quella li è la linea hobbystica, lascia stare, non perche non funzionano
ma perche se
cerchi su ebay.de una stazioncina weller da 50W usata....
una WS51 per citarne una ma ne trovi anche meno recenti sempre da 50W
sono tutte uguali.
Lascia perdere quelle col display , vanno bene uguale anche quelle con
solo il potenziometro.
Il connettore per lo stilo è lo stesso din da una vita a meno di non
andare su stazioni saldanti piu sofisticate.
compri la punta nuova poi e non spendi una fortuna.
I ricambi li trovi sempre ovunque
weller è per sempre!
Io ne ho aggiustate parecchie comprando i ricambi su ebay rigorosamente
tedesco, basta chiedere prima in inglese se spediscono in italia.
Punto e fine.
Saluti
GattoNero 28 Ago 2017 01:29
On 28/08/2017 01:27, GattoNero wrote:
> On 27/08/2017 10:46, Archaeopteryx wrote:
>> Ciao NG,
>>
>> E' arrivata l'ora di avere un saldatore decente; solo da
>> poco ho fatto 2+2 e compreso che gran parte di tutti i
>> miei insuccessi in elettronica son dovuti al fatto che non
>> ho mai avuto un saldatore decente (ovviamente so che uno
>> bravo riesce a lavorare anche con lo stilo da 10 euro ma
>> non sono bravo).
>>
>> L'unico a portata delle mie tasche sembra essere il WHS40,
>> ma vedo che ce ne sono altri modelli sempre Weller sotto i
>> 200 e prima di spendere volevo chiedere a voi.
>>
>> Chiaramente occorre specificare cosa ci si vuole fare e
>> nel mio caso è semplice: normalissimi circuiti non SMD
>> senza friggere il componente. Uso hobbistico, certamente
>> non intensivo e anche per questo vorrei fare la spesa una
>> volta sola almeno per molto tempo; per questo vorrei
>> evitare cinesate in quello che è forse il dispositivo più
>> importante in "laboratorio". Domande.
>>
>> 1) E' il caso di arrivare ai 200 euro che mi uscirebbero
>> dagli occhi ma coi quali potrei fare un salto più o meno
>> decisivo? E se sì, quale modello potrei prendere?
>>
>> 2) Anche se non penso che mi cimenterò mai coi SMD tutto
>> potrebbe accadere, che so, tentare di riparare uno
>> smartphone che altrimenti avrei buttato. Il WHS40 ce la
>> farebbe e nel caso con punte specifiche? Se non ce la fa,
>> pace, era solo curiosità.
>>
>> 3) Già che ci sono prenderei un po' di punte addizionali
>> sia per riserva che per avere forme differenti. Per fare
>> un ordine solo, cosa aggiungereste? Magari anche altri
>> accessori in catalogo che però in questo momento non so
>> che mi potrebbero essere utili.
>>
>> 4) Dove lo compro? Per motivi morali eviterei Amazon, in
>> giro vedo solo Conrad (e RS ma come sempre con prezzi
>> elevati) ma non ricordo mai se è quello "cattivo" che
>> tutti sconsigliano o il negozio online malvagio è un altro.
>>
>> Grazie per tutti i vostri consigli.
>>
>> Apx.
>>
> Quella li è la linea hobbystica, lascia stare, non perche non funzionano
> ma perche se
> cerchi su ebay.de una stazioncina weller da 50W usata....
> una WS51 per citarne una ma ne trovi anche meno recenti sempre da 50W
> sono tutte uguali.
> Lascia perdere quelle col display , vanno bene uguale anche quelle con
> solo il potenziometro.
> Il connettore per lo stilo è lo stesso din da una vita a meno di non
> andare su stazioni saldanti piu sofisticate.
> compri la punta nuova poi e non spendi una fortuna.
> I ricambi li trovi sempre ovunque
> weller è per sempre!
> Io ne ho aggiustate parecchie comprando i ricambi su ebay rigorosamente
> tedesco, basta chiedere prima in inglese se spediscono in italia.
> Punto e fine.
> Saluti
>
toh!
una a caso...
http://www.ebay.it/itm/Weller-WS-51-Soldering-Iron-55W-/263157860504?hash=item3d456e4898:g:2D0AAOSwFWVZmgGM
stai dietro un po alle aste....priam o poi ne becchi una a buon prezzo.
Ciao
GattoNero 28 Ago 2017 01:32
On 28/08/2017 01:29, GattoNero wrote:
> On 28/08/2017 01:27, GattoNero wrote:
>> On 27/08/2017 10:46, Archaeopteryx wrote:
>>> Ciao NG,
>>>
>>> E' arrivata l'ora di avere un saldatore decente; solo da
>>> poco ho fatto 2+2 e compreso che gran parte di tutti i
>>> miei insuccessi in elettronica son dovuti al fatto che non
>>> ho mai avuto un saldatore decente (ovviamente so che uno
>>> bravo riesce a lavorare anche con lo stilo da 10 euro ma
>>> non sono bravo).
>>>
>>> L'unico a portata delle mie tasche sembra essere il WHS40,
>>> ma vedo che ce ne sono altri modelli sempre Weller sotto i
>>> 200 e prima di spendere volevo chiedere a voi.
>>>
>>> Chiaramente occorre specificare cosa ci si vuole fare e
>>> nel mio caso è semplice: normalissimi circuiti non SMD
>>> senza friggere il componente. Uso hobbistico, certamente
>>> non intensivo e anche per questo vorrei fare la spesa una
>>> volta sola almeno per molto tempo; per questo vorrei
>>> evitare cinesate in quello che è forse il dispositivo più
>>> importante in "laboratorio". Domande.
>>>
>>> 1) E' il caso di arrivare ai 200 euro che mi uscirebbero
>>> dagli occhi ma coi quali potrei fare un salto più o meno
>>> decisivo? E se sì, quale modello potrei prendere?
>>>
>>> 2) Anche se non penso che mi cimenterò mai coi SMD tutto
>>> potrebbe accadere, che so, tentare di riparare uno
>>> smartphone che altrimenti avrei buttato. Il WHS40 ce la
>>> farebbe e nel caso con punte specifiche? Se non ce la fa,
>>> pace, era solo curiosità.
>>>
>>> 3) Già che ci sono prenderei un po' di punte addizionali
>>> sia per riserva che per avere forme differenti. Per fare
>>> un ordine solo, cosa aggiungereste? Magari anche altri
>>> accessori in catalogo che però in questo momento non so
>>> che mi potrebbero essere utili.
>>>
>>> 4) Dove lo compro? Per motivi morali eviterei Amazon, in
>>> giro vedo solo Conrad (e RS ma come sempre con prezzi
>>> elevati) ma non ricordo mai se è quello "cattivo" che
>>> tutti sconsigliano o il negozio online malvagio è un altro.
>>>
>>> Grazie per tutti i vostri consigli.
>>>
>>> Apx.
>>>
>> Quella li è la linea hobbystica, lascia stare, non perche non funzionano
>> ma perche se
>> cerchi su ebay.de una stazioncina weller da 50W usata....
>> una WS51 per citarne una ma ne trovi anche meno recenti sempre da 50W
>> sono tutte uguali.
>> Lascia perdere quelle col display , vanno bene uguale anche quelle con
>> solo il potenziometro.
>> Il connettore per lo stilo è lo stesso din da una vita a meno di non
>> andare su stazioni saldanti piu sofisticate.
>> compri la punta nuova poi e non spendi una fortuna.
>> I ricambi li trovi sempre ovunque
>> weller è per sempre!
>> Io ne ho aggiustate parecchie comprando i ricambi su ebay rigorosamente
>> tedesco, basta chiedere prima in inglese se spediscono in italia.
>> Punto e fine.
>> Saluti
>>
> toh!
> una a caso...
>
http://www.ebay.it/itm/Weller-WS-51-Soldering-Iron-55W-/263157860504?hash=item3d456e4898:g:2D0AAOSwFWVZmgGM
> stai dietro un po alle aste....priam o poi ne becchi una a buon prezzo.
> Ciao
>
o questa
WECP-20 che è solo il modello piu vecchio ma con le stesse punte
e sempre 50W
http://www.ebay.it/itm/Weller-Lotstation-WECP-20-guter-Zustand-mit-Weller-Lotkolben-/282625334112?hash=item41cdc85b60:g:KykAAOSwCotZoQcf
not1xor1 28 Ago 2017 06:23
Il 27/08/2017 19:04, alfio ha scritto:
>
>> in ogni caso sul solito forum eevblog c'è chi è molto soddisfatto
>> del saldatore TS100 (cercalo sul bangood.com e sul sito di eevblog)
>> che è a temperatura controllata
>
> che cosa si programma collegandolo al PC ?

probabilmente è per aggiornare il firmware o per cambiare i tempi di
sleepmode (dopo x secondi va a temperatura ridotta, dopo y si spegne)

qui c'è una recensione (che ancora non ho letto)
<http://*****aday.com/2017/07/24/review-ts100-soldering-iron/>

--
bye
!(!1|1)
not1xor1 28 Ago 2017 06:36
Il 27/08/2017 19:11, scossa.vr@gmail.com ha scritto:
>> in ogni caso sul solito forum eevblog c'è chi è molto soddisfatto
>> del saldatore TS100 ...
> Secondo me c'è troppa distanza tra la punta e l'impugnatura, ne
> risente precisione ed ergonomia lavorativa.

da quanto ho letto è solo un'impressione
il saldatore è minuscolo e permette lavori di precisione
comunque cercando con google TS100 si trovano parecchie recensioni

--
bye
!(!1|1)
not1xor1 28 Ago 2017 06:39
Il 27/08/2017 23:52, sandro ha scritto:

>> in ogni caso sul solito forum eevblog c'è chi è molto soddisfatto
>> del saldatore TS100 (cercalo sul bangood.com e sul sito di eevblog)
>> che è a temperatura controllata
>
> Ma funziona con la USB...?!

pare che la minima tensione sia 12V (la massima 24)

--
bye
!(!1|1)
sandro 28 Ago 2017 11:24
Il 28/08/2017 06.39, not1xor1 ha scritto:
> Il 27/08/2017 23:52, sandro ha scritto:
>
>>> in ogni caso sul solito forum eevblog c'è chi è molto soddisfatto del
>>> saldatore TS100 (cercalo sul bangood.com e sul sito di eevblog) che è
>>> a temperatura controllata
>>
>> Ma funziona con la USB...?!
>
> pare che la minima tensione sia 12V (la massima 24)

Trovato:
https://www.youtube.com/embed/WI-8ABW8N98

Da 17 a 65W, in funzione della tensione (credo, regolabile con i tastini
sul saldatore). La connessione USB e' per configurarlo, l'altra presa e'
per l'alimentatore.

Il "saldatoio" ;) anche su Amazon:
https://www.amazon.it/SainSmart-TS-programmabile-interfaccia-saldatore-incorporato/dp/B0183RJIUE


Sembra un prodotto interessante, ma sono d'accordo con chi osservava
sull'eccessiva lunghezza della punta.



sandro
scossa.vr@gmail.com 28 Ago 2017 13:45
Il giorno domenica 27 agosto 2017 11:44:22 UTC+2, sandro ha scritto:
>
> Io ho preso qualche anno fa una Weller WSL con stilo WMP

Ottima stazione, l'ho anch'io ed è veramente un'ottima accoppiata; stilo
leggerissimo e maneggevole, assolutamente consigliabile.
Renato 28 Ago 2017 15:06
Il 27/08/2017 10:46, Archaeopteryx ha scritto:

[C U T]

> Ciao NG,
>
> E' arrivata l'ora di avere un saldatore decente; solo da
> poco ho fatto 2+2 e compreso che gran parte di tutti i
> miei insuccessi in elettronica son dovuti al fatto che non
> ho mai avuto un saldatore decente (ovviamente so che uno
> bravo riesce a lavorare anche con lo stilo da 10 euro ma
> non sono bravo).
>
> L'unico a portata delle mie tasche sembra essere il WHS40,
> ma vedo che ce ne sono altri modelli sempre Weller sotto i
> 200 e prima di spendere volevo chiedere a voi.


Io ti consiglierei la classica WECP-20 usata della Weller.
Un vero "mulo" che non ti abbandona mai.

--

Ciao, Renato
sandro 29 Ago 2017 02:12
Il 28/08/2017 13.45, scossa.vr@gmail.com ha scritto:
> Il giorno domenica 27 agosto 2017 11:44:22 UTC+2, sandro ha scritto:
>>
>> Io ho preso qualche anno fa una Weller WSL con stilo WMP
>
> Ottima stazione, l'ho anch'io ed è veramente un'ottima accoppiata;
> stilo leggerissimo e maneggevole, assolutamente consigliabile.

Confermo.
E' piu' pesante il cavo...

Devo dire che e' un vero piacere lavorare con questo strumento.



sandro
Archaeopteryx 30 Ago 2017 19:43
Grazie a tutti, sto esplorando eBay :)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Passione per l'elettronica | Tutti i gruppi | it.hobby.elettronica | Notizie e discussioni elettronica | Elettronica Mobile | Servizio di consultazione news.