Passione per l'elettronica
 

Trasformatori inverter che stanno in continua

sst 20 Ago 2017 00:42
Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups da
poco prezzo?
...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto che nei
trasformatori passa solo la corrente alternata.
Però l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma come
fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad uscire una
onda quadra da un trasformatore?
Fabio 20 Ago 2017 01:53
Il 20/08/2017 00:42, sst ha scritto:
> Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups da
> poco prezzo?
> ...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto che nei
> trasformatori passa solo la corrente alternata.
> Però l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
> 0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma come
> fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad uscire una
> onda quadra da un trasformatore?
>
Un onda quadra non è una tensione alternata?
Fabio

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
not1xor1 20 Ago 2017 05:36
Il 20/08/2017 00:42, sst ha scritto:
> Come fa ad uscire una
> onda quadra da un trasformatore?

<https://www.youtube.com/watch?v=6iO6aisDzb8>
:-)

--
bye
!(!1|1)
sandro 20 Ago 2017 10:30
Il 20/08/2017 00.42, sst ha scritto:
> Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups da
> poco prezzo?
> ...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto che nei
> trasformatori passa solo la corrente alternata.
> Però l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
> 0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma come
> fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad uscire una
> onda quadra da un trasformatore?

Elettrotecnica, materia ignota...

Iniziando dalla filosofia matematica spicciola, si puo' sostenere che,
letta in un istante sufficientemente piccolo, qualsiasi grandezza puo'
considerarsi "continua". Secondo poi, alla base del funzionamento di una
macchina elettrica ad induzione vi e' quel momento temporale di
"variabilita'" della grandezza elettrica, grande o piccolo che sia.

Pur non essendo "continuamente variabile" come un'onda sinusoidale
costante, anche un'onda quadra ha i suoi momenti, di "variabilita'"


https://it.wikipedia.org/wiki/Legge_di_Faraday



sandro
rondine 20 Ago 2017 11:10
Il giorno domenica 20 agosto 2017 01:53:37 UTC+2, Fabio ha scritto:
> Il 20/08/2017 00:42, sst ha scritto:
>> Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups da
>> poco prezzo?
>> ...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto che nei
>> trasformatori passa solo la corrente alternata.
>> Però l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
>> 0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma come
>> fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad uscire una
>> onda quadra da un trasformatore?
>>
> Un onda quadra non è una tensione alternata?
> Fabio
>
> ---
> Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
> https://www.avast.com/antivirus

..un' onda quadra la puoi scomporre nelle sue teoricamente infinibili armoniche
..in pratica bastano quelle significative per il circuito in esame.. le prime 3
o 4 bastano e avanzano nei problemi più comuni almeno per un dilettante.. poi
dipende che si vuol fare..
<http://www.lorenzoroi.net/fourier/>

Sicché applicando un ' onda quadra ad un circuito composto da induttanze
resistenze e condensatori, puoi fare il calcolo separatamente
per ogni singola armonica,
e quindi sovrap*****e gli effetti con le altre per il risultato finale

Altrettanto vale vedendo il circuito equivalente del trasformatore

..non l' ho mai fatto in teoria ma penso si possa procedere così...
sst 20 Ago 2017 11:22
On Sun, 20 Aug 2017 02:10:13 -0700 (PDT), rondine
<romanodiqui@gmail.com> wrote:

>Il giorno domenica 20 agosto 2017 01:53:37 UTC+2, Fabio ha scritto:
>> Il 20/08/2017 00:42, sst ha scritto:
>>> Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups da
>>> poco prezzo?
>>> ...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto che nei
>>> trasformatori passa solo la corrente alternata.
>>> Però l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
>>> 0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma come
>>> fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad uscire una
>>> onda quadra da un trasformatore?
>>>
>> Un onda quadra non è una tensione alternata?
>> Fabio
>>
>> ---
>> Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
>> https://www.avast.com/antivirus
>
>..un' onda quadra la puoi scomporre nelle sue teoricamente infinibili armoniche
..in pratica bastano quelle significative per il circuito in esame.. le prime 3
o 4 bastano e avanzano nei problemi più comuni almeno per un dilettante.. poi
dipende che si vuol fare..
><http://www.lorenzoroi.net/fourier/>
>
>Sicché applicando un ' onda quadra ad un circuito composto da induttanze
resistenze e condensatori, puoi fare il calcolo separatamente
>per ogni singola armonica,
>e quindi sovrap*****e gli effetti con le altre per il risultato finale
>
>Altrettanto vale vedendo il circuito equivalente del trasformatore
>
>..non l' ho mai fatto in teoria ma penso si possa procedere così...

Il trasformatore lavora sulle variazioni di corrente... non sulla
continua, perciò quando collego il primario ai 12V della batteria
doveri vedere un impulso di dirac a 5ms e un altro impulso a 10 ms
quando scollego, non una linea continua orizzontale tra 5 e 10ms.
https://i.stack.imgur.com/NUxu0.png

https://www.youtube.com/watch?v=Koc9rR4ad4Q
kfm 20 Ago 2017 12:00
> fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad uscire una
> onda quadra da un trasformatore?.

onda quadra fai entrare onda quadra avrai in uscita.
a parte che gli inverter di tipo switching hanno un funzionamento
leggermente diverso.
c'e un circuito di commutazione collegato al primario di un trasformatore in
ferrite , la frequenza e molto alta rispetto ai 50 hz cosi il trasformatore
sara di dimensioni molto piu ridotte . sul secondario avremo un onda quadra
di qualche centinaio di khz ( non so la frequenza esatta e sicuramente
cambia da modello a modello ) , questa tensione si aggira sui 230-240v ,
dopo si trova un ponte di *****di e un condensatore di livellamento che
trasformera questa tensione in CC a 320 V . a segure un circuito formato da
4 mosfet in configurazione ponte ad H che riformeranno la tensione alternata
a 50 hz ( a scalini invece che sinusoidale ).
sst 20 Ago 2017 12:10
On Sun, 20 Aug 2017 11:00:58 +0100, "kfm" <kfmkfm@hotmail.com> wrote:

>
>c'e un circuito di commutazione collegato al primario di un trasformatore in
>ferrite , la frequenza e molto alta rispetto ai 50 hz cosi il trasformatore
>sara di dimensioni molto piu ridotte . sul secondario avremo un onda quadra
>di qualche centinaio di khz ( non so la frequenza esatta e sicuramente
>cambia da modello a modello ) , questa tensione si aggira sui 230-240v ,
>dopo si trova un ponte di *****di e un condensatore di livellamento che
>trasformera questa tensione in CC a 320 V . a segure un circuito formato da
>4 mosfet in configurazione ponte ad H che riformeranno la tensione alternata
>a 50 hz ( a scalini invece che sinusoidale ).

No, https://i.stack.imgur.com/NUxu0.png
sst 20 Ago 2017 12:16
On Sun, 20 Aug 2017 10:30:56 +0200, sandro
<coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

>Il 20/08/2017 00.42, sst ha scritto:
>> Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups da
>> poco prezzo?
>> ...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto che nei
>> trasformatori passa solo la corrente alternata.
>> Però l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
>> 0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma come
>> fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad uscire una
>> onda quadra da un trasformatore?
>
>Elettrotecnica, materia ignota...
>
>Iniziando dalla filosofia matematica spicciola, si puo' sostenere che,
>letta in un istante sufficientemente piccolo, qualsiasi grandezza puo'
>considerarsi "continua". Secondo poi, alla base del funzionamento di una
>macchina elettrica ad induzione vi e' quel momento temporale di
>"variabilita'" della grandezza elettrica, grande o piccolo che sia.
>
>Pur non essendo "continuamente variabile" come un'onda sinusoidale
>costante, anche un'onda quadra ha i suoi momenti, di "variabilita'"

sui fronti di salita e sui fronti di discesa.

>https://it.wikipedia.org/wiki/Legge_di_Faraday

C'è una magnetizzazione nel trasformatore? Sono trasformatori
speciali?
kfm 20 Ago 2017 12:23
"sst" <John@titor.fu> wrote in message
news:ivnipc5mjs4juqmej12thhbnbcsenaco6r@4ax.com...
> On Sun, 20 Aug 2017 11:00:58 +0100, "kfm" <kfmkfm@hotmail.com> wrote:
>
>>
>>c'e un circuito di commutazione collegato al primario di un trasformatore
>>in
>>ferrite , la frequenza e molto alta rispetto ai 50 hz cosi il
>>trasformatore
>>sara di dimensioni molto piu ridotte . sul secondario avremo un onda
>>quadra
>>di qualche centinaio di khz ( non so la frequenza esatta e sicuramente
>>cambia da modello a modello ) , questa tensione si aggira sui 230-240v ,
>>dopo si trova un ponte di *****di e un condensatore di livellamento che
>>trasformera questa tensione in CC a 320 V . a segure un circuito formato
>>da
>>4 mosfet in configurazione ponte ad H che riformeranno la tensione
>>alternata
>>a 50 hz ( a scalini invece che sinusoidale ).
>
> No, https://i.stack.imgur.com/NUxu0.png

no ! cosa ? io so di cosa sto parlando e tu ?
aprilo e guarda se il circioto e quello dello schema o quello che ti ho
descritto io
sono 2 tipologie diverse che funzionano con lo stesso pricipio solo a
frequenze e perdite diverse
sst 20 Ago 2017 12:31
On Sun, 20 Aug 2017 11:23:01 +0100, "kfm" <kfmkfm@hotmail.com> wrote:

>
>"sst" <John@titor.fu> wrote in message
>news:ivnipc5mjs4juqmej12thhbnbcsenaco6r@4ax.com...
>> On Sun, 20 Aug 2017 11:00:58 +0100, "kfm" <kfmkfm@hotmail.com> wrote:
>>
>>>
>>>c'e un circuito di commutazione collegato al primario di un trasformatore
>>>in
>>>ferrite , la frequenza e molto alta rispetto ai 50 hz cosi il
>>>trasformatore
>>>sara di dimensioni molto piu ridotte . sul secondario avremo un onda
>>>quadra
>>>di qualche centinaio di khz ( non so la frequenza esatta e sicuramente
>>>cambia da modello a modello ) , questa tensione si aggira sui 230-240v ,
>>>dopo si trova un ponte di *****di e un condensatore di livellamento che
>>>trasformera questa tensione in CC a 320 V . a segure un circuito formato
>>>da
>>>4 mosfet in configurazione ponte ad H che riformeranno la tensione
>>>alternata
>>>a 50 hz ( a scalini invece che sinusoidale ).
>>
>> No, https://i.stack.imgur.com/NUxu0.png
>
>no ! cosa ? io so di cosa sto parlando e tu ?

...ma vai a cagare!
rondine 20 Ago 2017 16:58
Il giorno domenica 20 agosto 2017 00:42:22 UTC+2, sst ha scritto:
> Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups da
> poco prezzo?
> ...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto che nei
> trasformatori passa solo la corrente alternata.
> Però l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
> 0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma come
> fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad uscire una
> onda quadra da un trasformatore?

..io non ci vedo problemi di impulsi di Dirac che tra l' altro non ho mai
minimamente studiato.. sempre che vada come deve andare
https://i.stack.imgur.com/NUxu0.png
qui sul trasformatore agisce una fondamentale ad onda quadra, ossia un' onda
composta da una sinusoide alla stessa frequenza, più le sue amoniche dispari,
via via decrescenti, secondo l' equazione già vista qui
<http://www.lorenzoroi.net/fourier/>

Sul secondario del trasformatore l' ucita sarà ad onda quadra leggermente più
smussata per l' attenuazione alle frequenze maggiori,
dovuta alle caratteristiche proprie del trasformatore, se però tu ci aggiungi,
in uscita, un buon filtro passa basso, sul carico potrai ottenere una forma d'
onda pressoché sinusoidale
sandro 20 Ago 2017 17:22
Il 20/08/2017 12.16, sst ha scritto:
> On Sun, 20 Aug 2017 10:30:56 +0200, sandro
> <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>> Il 20/08/2017 00.42, sst ha scritto:
>>> Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups da
>>> poco prezzo?
>>> ...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto che nei
>>> trasformatori passa solo la corrente alternata.
>>> Però l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
>>> 0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma come
>>> fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad uscire una
>>> onda quadra da un trasformatore?
>>
>> Elettrotecnica, materia ignota...
>>
>> Iniziando dalla filosofia matematica spicciola, si puo' sostenere che,
>> letta in un istante sufficientemente piccolo, qualsiasi grandezza puo'
>> considerarsi "continua". Secondo poi, alla base del funzionamento di una
>> macchina elettrica ad induzione vi e' quel momento temporale di
>> "variabilita'" della grandezza elettrica, grande o piccolo che sia.
>>
>> Pur non essendo "continuamente variabile" come un'onda sinusoidale
>> costante, anche un'onda quadra ha i suoi momenti, di "variabilita'"
>
> sui fronti di salita e sui fronti di discesa.

Eggia'... un po' ristretti nel tempo, ma ci sono.


>> https://it.wikipedia.org/wiki/Legge_di_Faraday
>
> C'è una magnetizzazione nel trasformatore? Sono trasformatori
> speciali?

Questo non lo so ma mi aspetto che, dal momento che non si tratta di un
trasformatore per applicazioni au***** (ad es. come quelli per gli
amplificatori valvolari), il risultato al secondario sia una quadra un
po' stondata dalle inevitabili distorsioni dovute al "ferro".

E sarebbe anche un effetto positivo, vista la destinazione d'uso: magari
si puo' essere disposti a sacrificare un po' di calore prodotto,
ottenendo in cambio spigoli meno ripidi che potrebbero infastidire le
apparecchiature alimentate.



sandro
sandro 20 Ago 2017 17:25
Il 20/08/2017 16.58, rondine ha scritto:
> Il giorno domenica 20 agosto 2017 00:42:22 UTC+2, sst ha scritto:
>> Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups
>> da poco prezzo? ...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto
>> che nei trasformatori passa solo la corrente alternata. Però
>> l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
>> 0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma
>> come fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad
>> uscire una onda quadra da un trasformatore?
>
> ..io non ci vedo problemi di impulsi di Dirac che tra l' altro non ho
> mai minimamente studiato.. sempre che vada come deve andare
> https://i.stack.imgur.com/NUxu0.png qui sul trasformatore agisce una
> fondamentale ad onda quadra, ossia un' onda composta da una sinusoide
> alla stessa frequenza, più le sue amoniche dispari, via via
> decrescenti, secondo l' equazione già vista qui
> <http://www.lorenzoroi.net/fourier/>
>
> Sul secondario del trasformatore l' ucita sarà ad onda quadra
> leggermente più smussata per l' attenuazione alle frequenze
> maggiori, dovuta alle caratteristiche proprie del trasformatore, se
> però tu ci aggiungi, in uscita, un buon filtro passa basso, sul
> carico potrai ottenere una forma d' onda pressoché sinusoidale

Alla faccia del filtro... se il carico e' grosso avra' un bel di che
lavorare, a partire da una "quasi quadra".



sandro
rondine 20 Ago 2017 20:01
Il giorno domenica 20 agosto 2017 17:25:24 UTC+2, sandro ha scritto:
> Il 20/08/2017 16.58, rondine ha scritto:
>> Il giorno domenica 20 agosto 2017 00:42:22 UTC+2, sst ha scritto:
>>> Avete presente gli inverter ad onda quadra, tipo quelli degli ups
>>> da poco prezzo? ...allora c'è un trasformatore e a me avevano detto
>>> che nei trasformatori passa solo la corrente alternata. Però
>>> l'uscita è da 0 a 5 ms 0Volt, da 5 a 10 ms +200V, da 10 a 15ms
>>> 0Volt, da 15 a 20ms -200V. Zero volt e' spento e posso capirlo ma
>>> come fa a stare una tensione continua a 200V per 5ms? Come fa ad
>>> uscire una onda quadra da un trasformatore?
>>
>> ..io non ci vedo problemi di impulsi di Dirac che tra l' altro non ho
>> mai minimamente studiato.. sempre che vada come deve andare
>> https://i.stack.imgur.com/NUxu0.png qui sul trasformatore agisce una
>> fondamentale ad onda quadra, ossia un' onda composta da una sinusoide
>> alla stessa frequenza, più le sue amoniche dispari, via via
>> decrescenti, secondo l' equazione già vista qui
>> <http://www.lorenzoroi.net/fourier/>
>>
>> Sul secondario del trasformatore l' ucita sarà ad onda quadra
>> leggermente più smussata per l' attenuazione alle frequenze
>> maggiori, dovuta alle caratteristiche proprie del trasformatore, se
>> però tu ci aggiungi, in uscita, un buon filtro passa basso, sul
>> carico potrai ottenere una forma d' onda pressoché sinusoidale
>
> Alla faccia del filtro... se il carico e' grosso avra' un bel di che
> lavorare, a partire da una "quasi quadra".
>
>
>
> sandro

Aaah! ma allora ditelo che volete trollare!!!
..io ci penso e intanto dormo.. è come una ninna nanna
rondine 20 Ago 2017 22:29
Il giorno domenica 20 agosto 2017 21:21:37 UTC+2, Roberto ha scritto:
> "rondine" <romanodiqui@gmail.com> ha scritto nel messaggio
> news:8aca80cb-5e00-4951-b0d5-ac0bbc5210b1@googlegroups.com...
>
>>> Alla faccia del filtro... se il carico e' grosso avra' un bel di che
>>> lavorare, a partire da una "quasi quadra".
>
>> Aaah! ma allora ditelo che volete trollare!!!
>> ..io ci penso e intanto dormo.. è come una ninna nanna
>
> Mentre dormi dissipa tutta l'energia su quel povero filtro!

..Sono uscito e rientrato sempre addormentato ...ma dico io ..siamo rimasti in
tre vecchietti, che messa la dentiera in lavastoviglie
indossiamo i pannoloni firmati alla moda per uscire ..uscire ..per cercare
qualcuno da mandare al posto nostro dalla buona del villaggio,
che nemmeno lo si trova tanto facile.. maddico io! [colpa degli incentivi]

E pensare che credevo, letto il titolo e la confusione, che il problema dato
fosse stato messo da un cannibale della iungla, il quale aveva recuperato un
vecchio TV, dai resti della cena della sera prima, che voleva risperimentare,
sicché gli volevo fare da rivista educativa, invece non mi ero nemmeno accorto
che in discussione c' era la trollatura del 4047..
e allora fate vobis!
rondine 21 Ago 2017 08:57
Il giorno domenica 20 agosto 2017 23:32:12 UTC+2, Roberto ha scritto:
> "rondine" <romanodiqui@gmail.com> ha scritto nel messaggio
> news:7ecf06f0-6ff1-42d1-ae32-f9ec0414a000@googlegroups.com...
>
>> volevo fare da rivista educativa, invece non mi ero nemmeno accorto che in
>> discussione c' era la trollatura del 4047..
>
> ******* devi scrivere di meno e ragionare di più,
>
http://www.circuitsgallery.com/wp-content/uploads/2014/01/SG-3525-100-watt-inverter-circuit-diagram-.png

> impara!

..semmai per me il modello è una scimmia segatrice del Borneo

Comunque leggendo a tratti per passatempo, non ho capito ancora quale sia il
problema, ossia se si voglia raggiungere una miglior forma d' onda in uscita,
rispetto ad una sinusoide pura di riferimento, tramite una qualche
controreazione ..forse possibile anche agendo sul flusso nel nucleo del
trasformatore, che a me fa tornare in mente gli amplificatori magnetici
<http://www.webalice.it/crapellavittorio/oldrx/amplimagnetico.pdf>
sandro 21 Ago 2017 10:22
Il 21/08/2017 08.57, rondine ha scritto:
> Il giorno domenica 20 agosto 2017 23:32:12 UTC+2, Roberto ha scritto:
>> "rondine" <romanodiqui@gmail.com> ha scritto nel messaggio
>> news:7ecf06f0-6ff1-42d1-ae32-f9ec0414a000@googlegroups.com...
>>
>>> volevo fare da rivista educativa, invece non mi ero nemmeno accorto che in
>>> discussione c' era la trollatura del 4047..
>>
>> ******* devi scrivere di meno e ragionare di più,
>>
http://www.circuitsgallery.com/wp-content/uploads/2014/01/SG-3525-100-watt-inverter-circuit-diagram-.png
>> impara!
>
> ..semmai per me il modello è una scimmia segatrice del Borneo
>
> Comunque leggendo a tratti per passatempo, non ho capito ancora quale sia il
problema

E' perche', invece di leggere, legiferi.
Rischiando anche l'OT, oltre che offendere.
A nulla servono le competenze, se poi si bruciano con l'arroganza.



sandro
rondine 27 Ago 2017 10:47
Vi dice bene che sono un vecchietto e non mi difendo più
..eppoi in un mondo dittato alla rovescia che altro s' ha da fare..

..comunque da qualche parte avevo messo uno schemetto, come base reazionando un
trigger,
capace di stabilizzare meglio, secondo me, anche la forma d' onda in uscita.. da
dilettanteggiare anche quello ..forse
Roberto 27 Ago 2017 14:13
"rondine" <romanodiqui@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:b29078b8-fc8f-4f02-8e96-750e49dda54f@googlegroups.com...
> schemetto,

Ma vai a cagare, terones!
rondine 27 Ago 2017 18:28
Il giorno domenica 27 agosto 2017 14:13:50 UTC+2, Roberto ha scritto:
> "rondine" <romanodiqui@gmail.com> ha scritto nel messaggio
> news:b29078b8-fc8f-4f02-8e96-750e49dda54f@googlegroups.com...
>> schemetto,
>
> Ma vai a cagare, terones!

..un polentones del nord?

"ho superato il democrazismo femminista, quello imprenditorialista, quello
interrazzista, meno la perdita della libido ..ma come farò a superare quello
incentivista? Per chi mi hanno sacrificato la pensioncina? Mi salverò con le
scimmie segatrici del borneo? ..mà"
rondine 3 Set 2017 15:05
Il giorno domenica 27 agosto 2017 14:13:50 UTC+2, Roberto ha scritto:
> "rondine" <romanodiqui@gmail.com> ha scritto nel messaggio
> news:b29078b8-fc8f-4f02-8e96-750e49dda54f@googlegroups.com...
>> schemetto,
>
> Ma vai a cagare, terones!

<=== riflettendo
c' è anche qui uno di quelli che a me piace chiamare trigger reazionato
<http://www.iet.unipi.it/p.bagnoli/dispense-epc/inverter-new.pdf>
rondine 3 Set 2017 22:15
Il giorno domenica 3 settembre 2017 15:30:30 UTC+2, Roberto ha scritto:
> "rondine" <romanodiqui@gmail.com> ha scritto nel messaggio
> news:114ca988-3507-4d90-875b-1760788a710a@googlegroups.com...
> Il giorno domenica 27 agosto 2017 14:13:50 UTC+2, Roberto ha scritto:
>> "rondine" <romanodiqui@gmail.com> ha scritto nel messaggio
>> news:b29078b8-fc8f-4f02-8e96-750e49dda54f@googlegroups.com...
>>> schemetto,
>>
>> Ma vai a cagare, terones!
>
> <=== riflettendo
> c' è anche qui uno di quelli che a me piace chiamare trigger reazionato
> <http://www.iet.unipi.it/p.bagnoli/dispense-epc/inverter-new.pdf>
>
> Ma vai a cagare, terones!

<=== RIFLETTENDO per la seconda volta!

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Passione per l'elettronica | Tutti i gruppi | it.hobby.elettronica | Notizie e discussioni elettronica | Elettronica Mobile | Servizio di consultazione news.