Passione per l'elettronica
 

Saturday afternoon question...

Synth Mania 5 Ago 2017 15:16
Stando all'articoletto dal quale traggo l'immagine...

<https://tinyurl.com/ych37wuq>

..lo specchio (sottrattore) di corrente raffigurato sulla sinistra
potrebbe essere disinvoltamente trasformato in quello di destra "senza
variazioni di prestazioni", anche se a me la cosa suona strana, perché
per gli specchi "datori" di corrente ho sempre visto proposto lo schema
simmetrico a quello di sinistra, cioè costituito da transistor PNP con i
relativi emettitori collegati al positivo...

Qualcuno può eventualmente confermare (o smentire) la correttezza della
rielaborazione?...

S.M.

* * * * *
not1xor1 5 Ago 2017 16:10
Il 05/08/2017 15:16, Synth Mania ha scritto:
> Qualcuno può eventualmente confermare (o smentire) la correttezza della
> rielaborazione?...

mi sembra una colossale fesseria
nel circuito di destra entrambi i transistor fungono da *****di

se per esempio alimento entrambi i circuiti con 10V con Rload pari
alla metà di Rbias, sul collettore di Q2 del circuito a sinistra avrò
una tensione di circa 5V, mentre sull'emettitore del Q2 del circuito a
destra avrò sempre una tensione pari a circa 10V-Vbe

visto che un'immagine vale più di mille parole vedi il confronto tra
il delta di corrente dello specchio a sinistra (dovuto alla corrente
di base) e quello dello specchio (rotto) a destra

<https://postimg.org/image/waan8c6dh/>

direi che per aver postato quel circuito ti becchi sette anni di
disgrazie :-D

--
bye
!(!1|1)
zio bapu 5 Ago 2017 17:09
Il giorno sabato 5 agosto 2017 15:16:43 UTC+2, Synth Mania ha scritto:
> Stando all'articoletto dal quale traggo l'immagine...
>
> <https://tinyurl.com/ych37wuq>

Il transistor sull'estrema destra non e' solo un inseguitore?

mandi
Synth Mania 5 Ago 2017 17:30
not1xor1 <@libero.it> ha scritto:

> Il 05/08/2017 15:16, Synth Mania ha scritto:
>> Qualcuno può eventualmente confermare (o smentire) la correttezza della
>> rielaborazione?...
>
> mi sembra una colossale fesseria
> nel circuito di destra entrambi i transistor fungono da *****di
>
> se per esempio alimento entrambi i circuiti con 10V con Rload pari
> alla metà di Rbias, sul collettore di Q2 del circuito a sinistra avrò
> una tensione di circa 5V, mentre sull'emettitore del Q2 del circuito a
> destra avrò sempre una tensione pari a circa 10V-Vbe
>
> visto che un'immagine vale più di mille parole vedi il confronto tra
> il delta di corrente dello specchio a sinistra (dovuto alla corrente
> di base) e quello dello specchio (rotto) a destra
>
> <https://postimg.org/image/waan8c6dh/>
>
> direi che per aver postato quel circuito ti becchi sette anni di
> disgrazie :-D
>


Le mie perplessità le avevo premesse... Mentre il mio possibilismo nasceva
dal ricordare un'applicazione in qualche modo similare apparsa in una
raccolta di schemi di qualche lustro fa: se non sbaglio, un 3046 collegato
(probabilmente proprio) a specchio di corrente in una configurazione che
già allora m'era sembrata insolita, con tanto di resistenzone da svariati
mega, ma dovrei controllare...
M'appello dunque alla proprietà transitiva per scaricare sull'autore del
presunto obbrobrio il tuo benaugurante commento (trovandomi quanto a
disgrazie già in stato di totale saturazione)... :-D

S.M.

* * * * *
Synth Mania 5 Ago 2017 17:33
zio bapu <bertolimarco2004@libero.it> ha scritto:

> Il giorno sabato 5 agosto 2017 15:16:43 UTC+2, Synth Mania ha scritto:
>> Stando all'articoletto dal quale traggo l'immagine...
>>
>> <https://tinyurl.com/ych37wuq>
>
> Il transistor sull'estrema destra non e' solo un inseguitore?
>
> mandi

Di fatto si troverebbero collegati come due *****di con l'anodo in comune...

S.M.

* * * * *
Synth Mania 5 Ago 2017 21:40
Synth Mania <21709invalid@mynewsgate.net> aveva precisato:


>
> Le mie perplessità le avevo premesse... Mentre il mio possibilismo nasceva
> dal ricordare un'applicazione in qualche modo similare apparsa in una
> raccolta di schemi di qualche lustro fa: se non sbaglio, un 3046 collegato
> (probabilmente proprio) a specchio di corrente in una configurazione che
> già allora m'era sembrata insolita, con tanto di resistenzone da svariati
> mega, ma dovrei controllare...

Questo, più o meno, il circuito che ricordavo, basato sui transistor di un
array 3046...
Si tratta di un convertitore tensione-corrente antilogaritmico: la tensione
applicata sul partitore d'entrata, viene trasformata in una corrente che
scorre verso il negativo dell'alimentazione, per pilotare un CA3080...
La resistenza collegata all'entrata non invertente dell'operazionale è
addirittura da 22M, quella che porta il positivo ai collettori dei due
transistor collegati a *****do è da 150K, il partitore posto tra l'uscita
dell'operazionale e la massa è composto da 2,2K e 1K.
Non mi è del tutto chiaro cosa faccia l'operazionale, oltre a mantenere alla
stessa tensione gli emettitori dei due trans-*****di, probabilmente ha anche
una funzione più importante per quanto riguarda la corrente, forse la
amplifica un po'... (boh!)

[FIDOCAD]
MC 70 45 0 1 280
MC 70 45 0 0 280
LI 55 35 85 35
LI 70 30 70 45
MC 70 20 1 0 080
LI 70 15 70 20
MC 95 80 2 1 580
MC 55 60 1 1 080
LI 55 55 55 60
LI 55 70 55 85
LI 55 80 100 80
LI 85 55 85 70
LI 85 70 100 70
MC 130 75 0 1 080
MC 140 75 0 0 080
LI 150 75 155 75
LI 155 75 155 90
LI 85 60 135 60
LI 135 60 135 75
LI 135 75 140 75
LI 130 75 135 75
LI 135 75 135 100
MC 55 100 0 1 300
LI 40 90 55 90
LI 55 85 55 100
MC 40 115 1 1 080
LI 40 110 40 115
LI 40 125 40 130
MC 25 80 1 0 080
LI 25 90 25 110
LI 25 110 40 110
LI 25 65 25 80
SA 70 35
SA 70 45
SA 85 60
SA 135 75
SA 55 80
SA 55 90
SA 40 110
MC 70 15 3 1 000
MC 25 65 3 0 000
MC 155 90 0 0 040
MC 40 130 0 0 040
MC 135 100 1 0 074
MC 70 15 3 0 010

S.M.

* * * * *
rondine 8 Ago 2017 10:09
Il giorno sabato 5 agosto 2017 21:40:17 UTC+2, Synth Mania ha scritto:
> Synth Mania <21709invalid@mynewsgate.net> aveva precisato:
>
>
>>
>> Le mie perplessità le avevo premesse... Mentre il mio possibilismo nasceva
>> dal ricordare un'applicazione in qualche modo similare apparsa in una
>> raccolta di schemi di qualche lustro fa: se non sbaglio, un 3046 collegato
>> (probabilmente proprio) a specchio di corrente in una configurazione che
>> già allora m'era sembrata insolita, con tanto di resistenzone da svariati
>> mega, ma dovrei controllare...
>
> Questo, più o meno, il circuito che ricordavo, basato sui transistor di un
> array 3046...
> Si tratta di un convertitore tensione-corrente antilogaritmico: la tensione
> applicata sul partitore d'entrata, viene trasformata in una corrente che
> scorre verso il negativo dell'alimentazione, per pilotare un CA3080...
> La resistenza collegata all'entrata non invertente dell'operazionale è
> addirittura da 22M, quella che porta il positivo ai collettori dei due
> transistor collegati a *****do è da 150K, il partitore posto tra l'uscita
> dell'operazionale e la massa è composto da 2,2K e 1K.
> Non mi è del tutto chiaro cosa faccia l'operazionale, oltre a mantenere alla
> stessa tensione gli emettitori dei due trans-*****di, probabilmente ha anche
> una funzione più importante per quanto riguarda la corrente, forse la
> amplifica un po'... (boh!)
>
> [FIDOCAD]
> MC 70 45 0 1 280
> MC 70 45 0 0 280
> LI 55 35 85 35
> LI 70 30 70 45
> MC 70 20 1 0 080
> LI 70 15 70 20
> MC 95 80 2 1 580
> MC 55 60 1 1 080
> LI 55 55 55 60
> LI 55 70 55 85
> LI 55 80 100 80
> LI 85 55 85 70
> LI 85 70 100 70
> MC 130 75 0 1 080
> MC 140 75 0 0 080
> LI 150 75 155 75
> LI 155 75 155 90
> LI 85 60 135 60
> LI 135 60 135 75
> LI 135 75 140 75
> LI 130 75 135 75
> LI 135 75 135 100
> MC 55 100 0 1 300
> LI 40 90 55 90
> LI 55 85 55 100
> MC 40 115 1 1 080
> LI 40 110 40 115
> LI 40 125 40 130
> MC 25 80 1 0 080
> LI 25 90 25 110
> LI 25 110 40 110
> LI 25 65 25 80
> SA 70 35
> SA 70 45
> SA 85 60
> SA 135 75
> SA 55 80
> SA 55 90
> SA 40 110
> MC 70 15 3 1 000
> MC 25 65 3 0 000
> MC 155 90 0 0 040
> MC 40 130 0 0 040
> MC 135 100 1 0 074
> MC 70 15 3 0 010
>
> S.M.
>
> * * * * *

..è un po che leggo di questi problemi sul forum ma non ho capito bene cosa ci
si voglia realizzare se un qualcosa di trasformazione in logaritmico ..un
duplicatore di valore resistivo.. un regolatore a corrente costante..
oppure una cosa teorica ma senza mettere la teoria.. o altro.. cosa?
Synth Mania 8 Ago 2017 15:34
rondine <romanodiqui@gmail.com> ha scritto:

>
> ...E' un po che leggo di questi problemi sul forum ma non ho capito bene cosa
ci si voglia realizzare se un qualcosa di trasformazione in logaritmico ..un
duplicatore di valore resistivo.. un regolatore a corrente costante...
> oppure una cosa teorica ma senza mettere la teoria.. o altro.. cosa?
>

Non so a quali discussioni ti riferisci di preciso, ma nel caso del circuitino
da me riportato la conversione esponenziale tensione->corrente servirebbe a far
spazzolare per oltre 4 decadi e senza "ammucchiate" un oscillatore au***** (come
avviene per esempio nei generatori di funzione più professionali dove oltre
allo
"sweep" LINeare si ha a disposizione anche quello cosiddetto LOGaritmico)...

S.M.

* * * * *
rondine 9 Ago 2017 19:58
..tempo fa cercavo cose sui moltiplicatori *****ogici ed avevo trovato questi
schemi che io non ho nemmeno tradotto ma forse ti possono
ispirare qualcosa per ottenere delle rampe logaritmiche
<http://www.ti.com/lit/an/snoa641b/snoa641b.pdf>
Synth Mania 9 Ago 2017 21:57
rondine <romanodiqui@gmail.com> ha scritto:

> ...tempo fa cercavo cose sui moltiplicatori *****ogici ed avevo trovato
questi schemi che io non ho nemmeno tradotto ma forse ti possono
> ispirare qualcosa per ottenere delle rampe logaritmiche
> <http://www.ti.com/lit/an/snoa641b/snoa641b.pdf>

Ti ringrazio, ma il problema sarebbe quello di trovare dei validi
sostituti al classico specchio "datore" di corrente realizzato con
transistor PNP, visto che i più gloriosi "doppietti" degli anni '70 ed '80
hanno ormai raggiunto prezzi da oreficeria...

Per questo volevo verificare, proponendo il circuitino in topic...

<https://tinyurl.com/ych37wuq>

..se transistor NPN (come quelli che si possono ancora ricavare
dall'umile e ancora abbordabile "3046") possono essere effettivamente
utilizzati al posto di quelli PNP per realizzare specchi "generatori" di
corrente, e a quanto pare sembrerebbe proprio di sì, almeno a certe
condizioni e inseriti nel giusto contesto...
Esiste peraltro anche un circuitino, riproposto a suo tempo da Sergio
Franco, dove i due NPN di un LM394 collegati appunto come *****di con anodo
comune vengono affiancati da un operazionale per ottenere un "invertitore
di corrente"...

S.M.

* * * * *
rondine 10 Ago 2017 07:26
> <https://tinyurl.com/ych37wuq>

Io non sono un elettronico e capisco fino li, ma nello specchio che hai
chiamato current sink, nel ramo di Q1,
messo come *****do, ci passerà una corrente
(trascurando per semplificare ulteriormente la caduta VBE) Iref=Val/Rbias,
nell' altro ramo, quello di Q2, avendo Q2 in comune la stessa polarizzazione
della base con Q1, ci passerà la stessa corrente:
Iref=Iload, nel tratto di funzionamento lineare,
sia che si tratti di transistor PNP che NPN,
come mi pare spieghi anche qui
<http://www.itimonaco.it/fionda/soluz_circ_integr/sol_cir_indici/sol_circ_paragrafi/sol_cir_3_3.htm>

Il circuito non lo vedo specchio di corrente, in quanto la Iload dipende solo da
Rload di Q2...
rondine 10 Ago 2017 07:32
Il giorno giovedì 10 agosto 2017 07:26:43 UTC+2, rondine ha scritto:
>> <https://tinyurl.com/ych37wuq>
>
> Io non sono un elettronico e capisco fino li, ma nello specchio che hai
chiamato current sink, nel ramo di Q1,
> messo come *****do, ci passerà una corrente
> (trascurando per semplificare ulteriormente la caduta VBE) Iref=Val/Rbias,
> nell' altro ramo, quello di Q2, avendo Q2 in comune la stessa polarizzazione
della base con Q1, ci passerà la stessa corrente:
> Iref=Iload, nel tratto di funzionamento lineare,
> sia che si tratti di transistor PNP che NPN,
> come mi pare spieghi anche qui
>
<http://www.itimonaco.it/fionda/soluz_circ_integr/sol_cir_indici/sol_circ_paragrafi/sol_cir_3_3.htm>
>
> Il circuito non lo vedo specchio di corrente, in quanto la Iload dipende solo
da Rload di Q2...

correggo l' ultimo periodo..
Il secondo circuito non lo vedo specchio di corrente, in quanto la Iload dipende
solo da Rload di Q2...
Synth Mania 10 Ago 2017 08:36
rondine <romanodiqui@gmail.com> ha scritto:

> Il giorno giovedì 10 agosto 2017 07:26:43 UTC+2, rondine ha scritto:
>>> <https://tinyurl.com/ych37wuq>
>>
>> Io non sono un elettronico e capisco fino li, ma nello specchio che hai
chiamato current sink, nel ramo di Q1,
>> messo come *****do, ci passerà una corrente
>> (trascurando per semplificare ulteriormente la caduta VBE) Iref=Val/Rbias,
>> nell' altro ramo, quello di Q2, avendo Q2 in comune la stessa polarizzazione
della base con Q1, ci passerà la stessa corrente:
>> Iref=Iload, nel tratto di funzionamento lineare,
>> sia che si tratti di transistor PNP che NPN,
>> come mi pare spieghi anche qui
>>
<http://www.itimonaco.it/fionda/soluz_circ_integr/sol_cir_indici/sol_circ_paragrafi/sol_cir_3_3.htm>
>>
>> Il circuito non lo vedo specchio di corrente, in quanto la Iload dipende
solo da Rload di Q2...
>
> correggo l' ultimo periodo..
> Il secondo circuito non lo vedo specchio di corrente, in quanto la Iload
dipende solo da Rload di Q2...
>

Per tagliare la testa al toro, opterei per la versione a due NPN assistiti però
da amplificatore operazionale, anche se probabilmente dovrò alla fine
rassegnarmi a pagare il costo attuale di un LM394 o equivalente, ringraziando
gli strateghi del liberal-capitalismo...

S.M.

* * * * *

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Passione per l'elettronica | Tutti i gruppi | it.hobby.elettronica | Notizie e discussioni elettronica | Elettronica Mobile | Servizio di consultazione news.